Language
Follow us
Estate in Umbria, tra arte storia e enogastronomia

Home > Arte e Storia

Gubbio e il suo territorio

Il territorio dell'Alto Chiascio rappresenta una delle realtà più significative dell’Umbria grazie alla mescolanza di storia, arte, cultura e natura che qui si fondono con grande efficacia.

Centri storici di unica bellezza, suggestive manifestazioni folkloristiche, una natura dagli ambienti incontaminati ed una produzione artigianale di fama internazionale.

Gubbio,città principe dell’Alto Chiascio, è un autentico capolavoro della civiltà medioevale.

Ricca di memorie storiche ed artistiche Gualdo Tadino, nota per la sua produzione ceramica, per le ricchezze naturali (tra le quali la Valsorda).

Rilevante il patrimonio storico, di rilievo gli appuntamenti culturali e tradizionali-folkloristici (il Pioppo di San Pellegrino del 30 aprile, la Notte del Fuoco di Grello del 23 giugno, ecc).

Patrimonio del territorio sono senz’altro i pittoreschi centri della fascia appenninica come Scheggia e Pascelupo, Sigillo, Costacciaro, suo Illustre cittadino fu Bonaventura Pio Fauni, Ministro Generale dei Frati Minori Conventuali, fu nominato Vescovo di Acqui dal Papa Paolo III. Da menzionare, inoltre, Fossato di Vico importante svincolo della consolare "Flaminia".

Erede storicamente dell'antico "Helvillum Vicus" centro umbro federato con Roma.

iscriviti
Agriturist Umbria
Sezioni di Perugia, Terni ed Orvieto:

presso Confagricoltura Via. San Bartolomeo 79 Ponte San Giovanni 06087 Perugia
agriturist.perugia@confagricoltura.it | Tel +39.075.5970752 / | Fax +39.075.5970740 | P.IVA 94049440541