Language
Follow us
Estate in Umbria, tra arte storia e enogastronomia

Home > Arte e Storia

Spoleto e la Valnerina

Spoleto è città sublime caratterizzata da un susseguirsi di angoli caratteristici e suggestioni storiche; un luogo in cui è possibile comprendere l'importanza del rapporto tra uomo e natura, e tra storia e paesaggio; un luogo armonico, scenario perfetto per accogliere il Festival dei Due Mondi.

La piccola città di Giano dell’Umbria è situata all'interno del triangolo che ha per vertici le città di Spoleto, Todi e Montefalco.Il paese si origina dall'unione di due castelli, e ha una cinta muraria in cui si possono vedere resti romani e medievali.

La Valnerina è una zona montagnosa caratterizzata da bellezze naturali e paesaggistiche tra le più notevoli dell’Umbria prende il suo nome dal fiume Nera che la attraversa. Questo territorio è ricco di luoghi dove il panorama diviene ampio e lascia spazio ad una natura pressochè integra.

Tra i comuni più rilevanti del territorio troviamo Norcia il cui nucleo più antico è raccolto entro una cinta muraria con forma a cuore. Sono inoltre, ancora visibili le otto antiche porte della cittadina,che hanno conservato il nome e le caratteristiche di un tempo.

Troviamo, inoltre, Preci uno dei diciotto comuni compresi nel territorio del Parco Nazionale dei M. Sibillini istituito nel 1988. Con Norcia è il secondo comune umbro del Parco.Castello di origine medioevale domina dall'alto la Val Castoriana una delle porte naturali per raggiungere da Nord-Ovest il territorio del Parco dalla Valnerina.

iscriviti
Agriturist Umbria
Sezioni di Perugia, Terni ed Orvieto:

presso Confagricoltura Via. San Bartolomeo 79 Ponte San Giovanni 06087 Perugia
agriturist.perugia@confagricoltura.it | Tel +39.075.5970752 / | Fax +39.075.5970740 | P.IVA 94049440541