Language
Follow us
Estate in Umbria, tra arte storia e enogastronomia

Home > Arte e Storia

Orvieto ed il suo territorio

In posizione baricentrica rispetto alle vie che congiungono Firenze e Roma, si incontra il territorio orvietano costituito da comuni ricchi di fascino.

Allerona, castello feudale con le due porte denominate "del Sole" e "della Luna". Le sue cave di argilla presso la frazione dello Scalo sono un interessante sito per ritrovamenti fossili.

Baschi, di probabile origine etrusca, in epoca romana era densamente popolata e numerosi sono i reperti ritrovati. Accanto al libero comune dominò la potente signoria ghibellina dei Baschi, che prese parte alle lotte contro la fazione dei Guelfi. Altro sito di notevole importanza da un punto di vista storico è Parrano un pittoresco centro storico arroccato intorno ad un castello di origine medioevale. Nelle vicine "Grotte del Diavolo" sono stati ritrovati importanti reperti preistorici del periodo Paleolitico superiore e dell'Età del Bronzo.

San Venanzo, sul Monte Peglia è il paese dell'Orvietano più prossimo al territorio Perugino.

È un centro di origine medioevale nel quale in epoche più recenti si insediarono i conti Faina con una Villa che oggi è sede municipale. Ruderi di antichi castelli si possono ammirare nelle frazioni di San Vito in Monte, Civitella, Collelungo, Rotecastello e Poggio Aquilone.

Storicamente il territorio orvietano aveva una dimensione più vasta, specialmente in epoca medievale, quando con la città-stato di Urbsvetus raggiunse la più grande estensione, lungo una fascia trasversale che dal Tevere arrivava al mar Tirreno.

Il paesaggio dell’Orvietano costituisce esempio unico dove dal caratteristico paesaggio di origine vulcanica, con dirupate formazioni basaltiche e tufacee, si passa alle dolci colline e alle pianure di natura alluvionale, dai calanchi argillosi ai primi avamposti montuosi dell'Appenino.

iscriviti
Agriturist Umbria
Sezioni di Perugia, Terni ed Orvieto:

presso Confagricoltura Via. San Bartolomeo 79 Ponte San Giovanni 06087 Perugia
agriturist.perugia@confagricoltura.it | Tel +39.075.5970752 / | Fax +39.075.5970740 | P.IVA 94049440541