Language
Follow us
Estate in Umbria, tra arte storia e enogastronomia

Home > Natura & Sport

Spoleto e la Valnerina

Uno dei luoghi maggiormente suggestivi e scenografici nel territorio spoletino è costituito dalle sorgenti del Clitunno.

Le sorgenti del Clitunno si estendono sino a formare un laghetto il cui aspetto odierno si deve alla cura del conte Paolo Campello Anticamente le acque erano molto più abbondanti ed il fiume più grande: l'imperatore Caligola poteva risalirne la corrente con battelli quando veniva ad interrogare i celebrati oracoli del Clitunno, dio del fiume.

Sulle sponde di questo sorgevano allora un tempietto ed altri sacelli, Virgilio e Properzio cantarono le qualità soprannatuarli di queste acque, che facevano bianchi come neve i buoi che in esse si bagnavano prima di essere immolati. Ma la descrizione più viva del luogo l'abbiamo da Plinio il Giovane nella sua lettera famosa. Nei tempi moderni le Fonti del Clitunno furono ritratte da Corot e cantate da Byron e Carducci.

Luogo di predilezione per gli amanti dello sport e della natura è la Valnerina. In questo luogo incontaminato le attività proposte si svolgono nello splendido paesaggio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, del comprensorio del Monte Coscerno ed Aspra e della Valle del Nera.Qui di seguito alcune delle attività che è possibile svolgere nel territorio:
rafting, arrampicata libera, parapendio, trekking, escursionismo, sopravvivenza, orienteering, gite a cavallo, canyoning, escursione con asinelli e muli, speleologia, deltaplano, kayak, mountain bike, safari fotografico, tree climbing, ponte tibetano.

iscriviti
Agriturist Umbria
Sezioni di Perugia, Terni ed Orvieto:

presso Confagricoltura Via. San Bartolomeo 79 Ponte San Giovanni 06087 Perugia
agriturist.perugia@confagricoltura.it | Tel +39.075.5970752 / | Fax +39.075.5970740 | P.IVA 94049440541