Language
Follow us
Estate in Umbria, tra arte storia e enogastronomia

Home > Enogastronomia

Terni e l’Amerino

L’enogastonomia del ternano rispecchia la migliore tradizione contadina con sapori genuini, semplici e saporiti provenienti direttamente dalla natura.

Ogni festività ha i suoi piatti “comandati” Pasqua con torta al formaggio e capocollo, la frittata con le erbette o l'agnello arrosto. La vigilia di Natale prevede: pasta e ceci, frittelle di cavolfiore, pesce e le tagliatelle dolci, i consueti cappelletti e il cappone.

Particolare attenzione viene data in questo territorio all'integrità della tipicità dei prodotti valorizzati dall'agricoltura biologica.

L'olio ha avuto il riconoscimento del marchio DOP. L’allevamento di carni nel ternano è stato da sempre naturalmente biologico perchè gli animali bovini, ovini, caprini e suini hanno potuto usufruire liberamente dei pascoli montani.

Prodotti tipici e famosi anche a livello internazionale sono il pampepato, il pampolenta o Amorpolenta.

Particolarmente rinomato è il pane di Terni che la doppia lievitazione rende particolarmente soffice, e la cottura nel forno a legna lo rende croccante, fragrante, friabile.

Variante degli strangozzi spoletini a Terni sono le ciriole un impasto di acqua e farina condito con sugo alla base di aglio, olio e peperoncino.

Anche qui i funghi, tartufi, insaccati e carni per un saporito e genuino menù tipico di questa terra.

Il territorio è interessato anche dalla produzione dei vini D.O.C. dei Colli Amerini. I comuni compresi sono quelli di Calvi dell'Umbria, Otricoli, Montecastrilli, Narni, Terni e Sangemini.

L'area ternana è famosa anche per la faraona alla leccarda da cui il nome deriva da un contenitore che è messo sotto all'animale che gira sullo spiedo.

iscriviti
Agriturist Umbria
Sezioni di Perugia, Terni ed Orvieto:

presso Confagricoltura Via. San Bartolomeo 79 Ponte San Giovanni 06087 Perugia
agriturist.perugia@confagricoltura.it | Tel +39.075.5970752 / | Fax +39.075.5970740 | P.IVA 94049440541